DESA, LASINO CHE VOLA

1996

DESA, LASINO CHE VOLA
Uno spettacolo su San Giuseppe da Copertino

con Antonio Aluisi, Ippolito Chiarello, Cristina Mileti, Fabrizio Pugliese
scrittura Mariano Dammacco
progetto e regia Salvatore Tramacere
cura tecnica Marco Oliani

Giuseppe è un santo un po' strano come santo. Da ragazzino rompeva i piatti, i vasi e la porcellana. Considerato "uno scemo", oggi lo si direbbe autistico. Ma quando pregava - chissà perché - volava e per questo è passato alla storia: Giuseppe da Copertino, il "santo che vola".
Anomalo mistico del mistero del nostro Sud, processato dalla Santa Inquisizione, Giuseppe da Copertino è diventato un simbolo di secoli di sofferenza del Meridione.
Per Koreja la dimostrazione di un teatro povero, innocente, ricco di poesia, di terra e di cuore.

 

Foto di Tony D'urso

 



Società Cooperativa Koreja a r.l.

Centro di Produzione Teatrale
di Sperimentazione
e di Teatro per l'Infanzia e la Gioventù

c/o Cantieri Teatrali Koreja
via Guido Dorso 70, Lecce • Italia

tel./fax: +39.0832.242000 • 244013

mail: info@teatrokoreja.it
P. I.V.A.: 01446600759


|web design & code: Big Sur