MISERIA&NOBILT

Elsinor (Milano)

MISERIA&NOBILT

regia Michele Sinisi
dal testo di Eduardo Scarpetta
scritto da Michele Sinisi con Francesco M. Asselta
con Diletta Acquaviva, Stefano Braschi, Gianni D'addario, Bruno Ricci,
Giulia Eugeni, Francesca Gabucci, Ciro Masella, Stefania Medri Giuditta Mingucci,
Donato Paternoster, Michele Sinisi
SPETTACOLO FINALISTA PREMIO HYSTRIO TWISTER 2016 - PREMIO ANCT 2016

Miseria e Nobiltà -testo farsesco scritto da Eduardo Scarpetta sul finire dell'800- nel tempo e nel suo stratificato percorso storico, con le facce e le maschere dei grandi interpreti del passato, è diventato molto di più fino ad approdare al territorio della memoria istintiva e ancestrale, senza perdere il senso originario e mantenendo intatta la sua radice teatrale. La storia del povero squattrinato Felice Sciosciammocca, costretto a vivere di espedienti per rimediare a fatica un tozzo di pane, dà vita a una fitta tessitura di trovate dialogiche e di situazioni che rappresentano la summa dell'arte attoriale italiana e di quanto di meglio la storia del teatro abbia prodotto nel tenere il pubblico inchiodato alla sedia. Questo testo rappresenta la festa del teatro, quanto di più "Felice" un pubblico possa incontrare. Dalle platee Miseria & Nobiltà è poi migrato nel cinema e nella tv, creando veri e proprie immagini vivide nelle memoria collettiva. Complice la drammaturgia di Francesco Maria Asselta e le scene materiche di Federico Biancalani, la regia di Sinisi, svincolandosi dalla cifra partenopea dell'originale di Scarpetta, gioca con i dialetti e restituisce così la complessità di una commedia tutta italiana in cui dialoghi e scene sono un vero e proprio collante sociale, quasi una canzone pop il cui ritornello potrebbe essere ripetuto all'unisono da tutta la platea. Una straordinaria squadra di attori si impossessa della scena, aderendo e tradendo l'originale del 1888. Un'occasione per interrogarsi sulla vita di oggi, un'occasione per interrogarsi sul teatro di oggi. Miseria & Nobiltà del mestiere del vivere recitando.

 

 

Info e prenotazioni: 0832.2420000 - 244013

per tulle le info sulla Biglietteria e Abbonamenti clicca qui .

 

SPECIALE RIDOTTO ON-LINE € 11
acquistando il biglietto su vivaticket.it

 

Vieni a teatro con ZEMOVE, per tutte le info clicca qui.

 

E il 13 gennaio torna anche TEATRO IN BICI con un vero e proprio viaggio nel tempo. Per rendere questo appuntamento accessibile a tutti, motivati o svogliati, i partecipanti che non sono muniti di bicicletta, potranno lasciare le automobili nel parcheggio delle Manifatture Knos e con un'offerta libera, usufruire delle biciclette messe a disposizione dalla Ciclofficina. Per tutte le info clicca qui.

13 gennaio 2018

ore 20:45


Lecce, Cantieri Teatrali Koreja



biglietto d'ingresso

€ 15,00 intero - 12 ridotto convenzioni (Soci Coop) - 8 ridotto (under 30 e over 60) -


info:

0832.242000 - 244013


Società Cooperativa Koreja a r.l.

Centro di Produzione Teatrale
di Sperimentazione
e di Teatro per l'Infanzia e la Gioventù

c/o Cantieri Teatrali Koreja
via Guido Dorso 70, Lecce • Italia

tel./fax: +39.0832.242000 • 244013

mail: info@teatrokoreja.it
P. I.V.A.: 01446600759


|web design & code: Big Sur