L’EUROPA, CHI È? PROCESSIAMOLA

L’EUROPA, CHI È? PROCESSIAMOLA
Progetto

da un’idea di Alberto Maritati
laboratorio teatrale a cura di Koreja
diretto da Carlo Durante e Giulia Maria Falzea
con Carolina Boileau, Francesco Calò, Elisabetta Como, Aurora Elia, Desiré Filieri, Chiara Giordano, Giorgia Isola, Alberto Maritati, Luigi Melica, Martina Mesiano, Federica Montinaro, Francesco Nicolì, Maurizia Pierri, Stefano Rutigliano, Virginia Scorza, Celine Tarantino, Federica Toni, Ubaldo Villani-Lubelli, Luca Zamparini
Tecnico Mario Daniele


Istituti coinvolti: Liceo Classico “Palmieri” – Liceo Scientifico “Banzi-Bazoli” – Liceo Scintifico “De Giorgi” – I.I.S.S “Presta Columella” – Liceo Artistico e Coreutico “Ciardo Pellegrino” – Istituto Tecnico Statale “Grazia Deledda” – Istituto Nautico “Vespucci” – Liceo Scienfico “G. Galilei” Nardò – Liceo Scintifico “Leonardo da Vinci” - I.I.S.S “Galilei Costa” - I.I.S.S “Vittorio Bechelet” – I.S.I.S.S. “L. Scarambone”

Prosegue, nell'ambito del KorejaLab, l'impegno di Koreja con i giovani e il territorio con l'obiettivo di favorire il processo di crescita culturale, sociale, economica e professionale delle nuove generazioni e dare, attraverso il teatro, un nuovo senso di appartenenza e di cittadinanza attiva.

Anche quest'anno il CIME (Consiglio Italiano del Movimento Europeo) regionale diretto dal Sen. Alberto Mariati, unitamente all'Università del Salento con i professori Maurizia Pierri, Luigi Melica, Luca Zamparini ed Ubaldo Villani-Lubelli, promosso dalla Presidenza della Regione Puglia durante l'anno scolastico in corso, ha sviluppato un progetto su Costituzione ed Europa, coinvolgendo 12 Istituti di scuola media superiore della Provincia.

Il Progetto si propone di facilitare, tra la popolazione studentesca della Provincia, una corretta conoscenza delle radici storiche e culturali della Europa e le ragioni delle carenze strutturali e funzionali della EU.

L'EUROPA, CHI È? PROCESSIAMOLA è il titolo della finale del laboratorio realizzato a cura di Koreja e diretto da Carlo Durante e Giulia Maria Falzea in scena martedì 27 e mercoledì 28 marzo alle ore 20.45 (ingresso con invito). Il "processo" vedrà impegnati lo stesso Sen. Maritati in veste di presidente della "giuria" composta da studenti, i Professori Maurizia Pierri e Luigi Melica in veste di pubblici accusatori ed i Professori Luca Zamparini e Ubaldo Villani Lubelli in veste di difensori. In scena anche i giovanissimi Carolina Boileau, Francesco Calò, Elisabetta Como, Aurora Elia, Desiré Filieri, Chiara Giordano, Giorgia Isola, Martina Mesiano, Federica Montinaro, Francesco Nicolì, Stefano Rutigliano, Virginia Scorza, Celine Tarantino, Federica Toni.

 

L'Europa è una domanda aperta. È uno stato? Ha una costituzione? Quali sono i suoi confini? Ma, soprattutto, chi è l'Europa? Per il terzo anno il Teatro Koreja apre le porte ad un gruppo di ragazzi dai quindici ai diciannove anni che si interrogano sul loro destino di cittadini europei mediante il linguaggio del teatro. La risposta è un processo: ci sono l'accusa, la difesa, una giuria popolare con il suo Presidente e soprattutto l'imputata Europa. È messa alla sbarra ed è costretta a rispondere come unica responsabile di una crisi radicata in ogni settore dell'esistenza: l'economia, l'ambiente, le migrazioni, il terrorismo.
Ma chi è l'Europa per trovare le risposte?

Ragazzi e professori universitari sono insieme sullo stesso palco, alla ricerca di risposte. E sono i protagonisti di un duplice percorso, da una parte la didattica del progetto "Europa e Costituzione", voluto e pensato dal senatore Alberto Maritati e, parallelamente, un laboratorio teatrale dove tramite improvvisazioni, percorsi di scrittura individuale e collettiva, lavoro sul corpo, si porta in scena l'imputata Europa con i suoi limiti, i difetti, le paure e soprattutto la voglia di conoscersi.

 

Ingresso con invito. Info 0832.242000

 

28 marzo 2018

ore 20:00


Lecce, Cantieri Teatrali Koreja



ingresso libero


Società Cooperativa Koreja a r.l.

Centro di Produzione Teatrale
di Sperimentazione
e di Teatro per l'Infanzia e la Gioventù

c/o Cantieri Teatrali Koreja
via Guido Dorso 70, Lecce • Italia

tel./fax: +39.0832.242000 • 244013

mail: info@teatrokoreja.it
P. I.V.A.: 01446600759


|web design & code: Big Sur