OLTRETUTTO. PI VICINO A DON TONINO BELLO

Michele Santeramo

OLTRETUTTO. PI VICINO A DON TONINO BELLO

E poi ci sono gli uomini che fermano la guerra. Il racconto comincia così, con e poi. Perché quello che c'è prima lo conosciamo tutti. Don Tonino è tutto nel poi, è tutto nell'oltre. E c'è un'altra chiave nel racconto, che è la parola che ne ha ispirato la scrittura: semplicemente. Un personale attraversamento della figura di don Tonino Bello, il prelato che andando oltretutto è arrivato in maniera rivoluzionaria e semplice laggiù, in un posto che oggi nemmeno si cerca più e che alcuni chiamano coscienza.

11 settembre 2017

ore 20:30


Lecce, Convitto Palmieri



biglietto d'ingresso

€ 8,00