Goffredo Fofi incontra Walter Siti

Lezioni italiane

Goffredo Fofi incontra Walter Siti

Walter Siti è nato a Modena nel 1947. Per molti anni ha insegnato letteratura all'università: prima a Cosenza, poi a Pisa e all'Aquila. Come critico letterario, si è occupato soprattutto di poesia italiana del Novecento e di teoria della letteratura; ha curato per i Meridiani di Mondadori i dieci volumi delle opere complete di Pasolini.
Il suo primo romanzo (Scuola di nudo, Einaudi) risale al 1994. Poi sono seguiti, sempre con Einaudi, Un dolore normale (1999), La magnifica merce (2005), Troppi paradisi (2006). Con Mondadori ha pubblicato Il contagio (2008) e Autopsia dell'ossessione (2010). Con Rizzoli, il libro di viaggi Il canto del diavolo (2009), poi Resistere non serve a niente (2013), Exit strategy (2014) e Bruciare tutto (2017). Presso Nottetempo è uscito un suo piccolo libro di teoria del romanzo, intitolato Il realismo è l'impossibile (2013). Per tre anni, dal 2010 al 2013, ha curato per La Stampa di Torino una rubrica di critica televisiva. Per tutto l'anno 2014 ha scritto per l'edizione domenicale di
Repubblica commenti a liriche di ogni tempo e paese (poi diventato un libro intitolato La voce verticale, Rizzoli 2015). Di prossima pubblicazione, per Nottetempo, un pamphlet biografico-economico (Pagare o non pagare, febbraio 2018).

 

Lezioni Italiane è un progetto composto da cinque incontri con autori italiani scelti e accompagnati da Goffredo Fofi, uno degli intellettuali più attivi nel panorama contemporaneo. Lezioni in forma di incontri per dialogare, appunto, sulla contemporaneità, sull'inesauribile desiderio umano di confrontarsi con il tempo che vive, di rivivere un tempo passato e di immaginare un futuro prossimo. La forma della lezione aperta, condivisa e dialogante è un linguaggio ormai trascurato di cui invece si sente ancora la necessità: farsi domande e ragionare su risposte aperte, nutrire la curiosità e restare sempre un po' affamati, provare a navigare in mare aperto seguendo una rotta che cambia ogni volta e disegna una geografia di parole, narrazioni e vocabolari in cui tornare a comprendersi.
Lezioni Italiane è la precisa volontà programmatica di stare ancora ad ascoltare chi ha qualcosa da dire.

 

Goffredo Fofi è saggista, giornalista e critico cinematografico, letterario e teatrale italiano. È stato direttore della rivista Lo Straniero, da lui fondata nel 1997, che ha terminato le pubblicazioni alla fine del 2016 ed è l'ideatore del Premio Lo Straniero dedicato ad artisti, scrittori, operatori, associazioni che operano sul sociale. Come consulente editoriale, direttore di riviste e critico militante ha scoperto, incoraggiato e seguito i primi passi di alcuni scrittori: da Alessandro Baricco a Raul Montanari, da Sergio Atzeni a Stefano Benni e poi Giulio Angioni, Maurizio Maggiani e Roberto Saviano. Attualmente dirige la rivista Gli asini ed è il direttore editoriale delle Edizioni dell'asino. Collabora con il quotidiano Avvenire e con le riviste Panorama, Internazionale e Film TV.

 

Info: 0832.242000

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

 

Progetto in partnership con PROVINCIA DI LECCE

17 marzo 2018

ore 18:30


Lecce, Cantieri Teatrali Koreja



ingresso libero


Società Cooperativa Koreja a r.l.

Centro di Produzione Teatrale
di Sperimentazione
e di Teatro per l'Infanzia e la Gioventù

c/o Cantieri Teatrali Koreja
via Guido Dorso 70, Lecce • Italia

tel./fax: +39.0832.242000 • 244013

mail: info@teatrokoreja.it
P. I.V.A.: 01446600759


|web design & code: Big Sur