Calendario

Ottobre 2020


31 ott

Odin Teatret/Eugenio Barba

La casa del sordo

immagine di copertina rassegna Strade Maestre 2020

Strade Maestre 2020

Non posso continuare,
continuerò

2020

“Abbiamo scelto come sottotitolo di questa XXV edizione di Strade Maestre che vede una diversa programmazione da ottobre a dicembre, una frase di Samuel Beckett tratta da L’innominabile: Non posso continuare, continuerò. Strade Maestre 2020 – spiega Salvatore Tramacere, direttore di Koreja – celebra una resistenza di giorni normali, di mancanze quotidiane, di fatica dell’assenza. Celebra i giorni sospesi, passati a interrogarsi su quando, come e soprattutto perché scommettere sul teatro. Ancora di più è una stagione interlocutoria, di domande piccole e grandi insieme: ha senso il teatro? ha senso l’arte? Quando un sistema globale, con regole acquisite, crolla fagocitato dalla sua stessa frenesia e dal suo stesso imperativo di dover fare, è necessario trovare altri sistemi, altri modi, altri manuali di apprendimento. Tornare alle fondamenta, cercare il senso in ogni giorno di lavoro. Un lavoro, il teatro, mutilato e minato nei suoi princìpi: il contatto, la presenza, il corpo. Un teatro che vuole e sceglie di tornare alla ricerca, di guardare con occhi nuovi, di farsi forza su quello che non si conosce ma si può imparare. Una stagione che ha rispetto di quello che è ed è stato, non è cieca alla storia contemporanea e si affaccia con parsimonia e attenzione alla possibilità di fare da capo. Da ottobre a dicembre, un passo dopo l’altro, sarà un rimettersi in piedi, imparare a camminare. A partire dai giochi dei bambini che diventano diritti, al fare sistema per parlare di mondo e futuro, a chi ha un nome nella cultura e si spende sempre per ragionare sul presente, dallo sguardo sull’adriatico, il mare dell’intimità a quello su figure di donne che sono carne e muscoli di questo paese, fino all’amore, che è l’unica via. Anche quando la strada maestra è in salita e non si conosce il percorso: non posso continuare, continuerò”.        

“Abbiamo scelto come sottotitolo di questa XXV edizione di Strade Maestre che vede una diversa programmazione da ottobre a dicembre, una frase di Samuel Beckett tratta da L’innominabile: Non posso continuare, continuerò. Strade Maestre 2020 – spiega Salvatore Tramacere, direttore di Koreja – celebra una resistenza di giorni normali, di mancanze quotidiane, di fatica dell’assenza. Celebra i giorni sospesi, passati a interrogarsi su quando, come e soprattutto perché scommettere sul teatro. Ancora di più è una stagione interlocutoria, di domande piccole e grandi insieme: ha senso il teatro? ha senso l’arte? Quando un sistema globale, con regole acquisite, crolla fagocitato dalla sua stessa frenesia e dal suo stesso imperativo di dover fare, è necessario trovare altri sistemi, altri modi, altri manuali di apprendimento. Tornare alle fondamenta, cercare il senso in ogni giorno di lavoro. Un lavoro, il teatro, mutilato e minato nei suoi princìpi: il contatto, la presenza, il corpo. Un teatro che vuole e sceglie di tornare alla ricerca, di guardare con occhi nuovi, di farsi forza su quello che non si conosce ma si può imparare. Una stagione che ha rispetto di quello che è ed è stato, non è cieca alla storia contemporanea e si affaccia con parsimonia e attenzione alla possibilità di fare da capo. Da ottobre a dicembre, un passo dopo l’altro, sarà un rimettersi in piedi, imparare a camminare. A partire dai giochi dei bambini che diventano diritti, al fare sistema per parlare di mondo e futuro, a chi ha un nome nella cultura e si spende sempre per ragionare sul presente, dallo sguardo sull’adriatico, il mare dell’intimità a quello su figure di donne che sono carne e muscoli di questo paese, fino all’amore, che è l’unica via. Anche quando la strada maestra è in salita e non si conosce il percorso: non posso continuare, continuerò”.        

Guida per lo spettatore

STRADE MAESTRE
Intero € 15
Ridotto (under 30 e over 60) € 10
Ridotto Adisu € 7,50
Studenti Università del Salento, Conservatorio
Tito Schipa e Accademia di Belle Arti Lecce
Acquisto online su vivaticket.it € 12

ABBONAMENTI
TURNO LIBERO 3 spettacoli a scelta € 35
TURNO FISSO 7 spettacoli € 70
17 ottobre Dire fare baciare lettera testamento
30 ottobre / 1 novembre La casa del sordo
8 novembre Rosa Rose
22 novembre Bimba
6 dicembre Letra
18/19/20 dicembre Per primo amore
23 dicembre Beat…hoven
TEATRO IN TASCA
Rassegna di spettacoli TOUT PUBLIC
Adulti € 10
Bambini € 6
INGRESSO GRATUITO
Incontro Il teatro ai tempi del colera
Eugenio Barba dialoga con Franco Perrelli
(Teatro Petruzzelli – Bari)
Film The art of the impossible
Incontro Eugenio Barba intervista Carlo Salvemini
Progetto Nett – Show case web edition
Progetto Remote – Natën, má
Progetto Aida – Vista interno mare
Conversazioni sul futuro
info: conversazionisulfuturo.it

Per gli spettacoli a pagamento si consiglia l’acquisto
online sul sito vivaticket.it o presso la biglietteria dei
Cantieri Teatrali Koreja.
Per tutti gli spettacoli è obbligatoria la prenotazione.
Eventuali ultimi posti disponibili saranno venduti in
loco, lo stesso giorno dello spettacolo, a partire da 1 ora
prima dall’orario di inizio.
I posti saranno assegnati dall’organizzatore.
Lo spettacolo andrà in scena, sia per il pubblico che
per gli artisti, nel rispetto delle norme per la sicurezza
in vigore.

BIGLIETTERIA

Cantieri Teatrali Koreja
Lunedì > venerdì
H. 9.30 > 13.30 | 14.00 > 16.30
+39 0832 242 000
vivaticket.it
e rivendite aderenti al circuito

Download

Credits | Strade Maestre 2020 2020

credits rassegna Strade Maestre 2020 2020