Calendario

Ottobre 2020


31 ott

Odin Teatret/Eugenio Barba

La casa del sordo

immagine di copertina rassegna Rosa, Rose. I corpi. Le voci

Strade Maestre 2020 // Teatroconcerto

Non posso continuare,
continuerò

2020

Teatro Koreja

Rosa, Rose. I corpi. Le voci

foto Rosa, Rose. I corpi. Le voci

Rosa Balistreri, la cantatrice del Sud. Una rosa, una donna e una voce
da cui stilla il racconto in musica e parole che riavvolge con cura il nastro
delicato della sua vita intensa e drammatica. Un’ artista dalla voce potente,
che si porta addosso tutto il peso di essere donna dolente, resistente e
miracolata dalla sua stessa voce, una donna del sud.

Rosa, rose. I corpi. Le voci muove dalla biografia della cantautrice e
cantastorie siciliana per raccontare anche di altre donne che, a latitudini
diverse, sono riuscite ad emanciparsi dal dolore, dalla miseria e dagli aspetti
più brutali dell’esistenza grazie alla loro voce, cantata, scritta, detta. Il
canto è qui inteso come campo di battaglia, in cui fare a pezzi i soprusi e le
violenze; il canto che porta liberazione e rivendica il riscatto degli ultimi
della terra. Un canto forte, che si fa “cunto” intriso di passione e
partecipazione: una narrazione serrata, che dal dolore, passo dopo passo,
precipita nella sete di una rinascita, nel desiderio di un lembo di innocenza,
di un atto di amore puro. Puro come una rosa.


  Da un’idea di Valerio Daniele e Ninfa Giannuzzi  Regia Salvatore Tramacere  di e con Angela De Gaetano, Ninfa Giannuzzi, Valerio Daniele  Testo Angela De Gaetano  Voce e synth Ninfa Giannuzzi  Chitarra, arrangiamenti, elettronica Valerio Daniele  Scene e Luci Lucio Diana  Tecnico Mario Daniele