Calendario

Maggio 2022


06 dic

Antonio Panzuto

L’Odissea

Università del Salento/Teatro Koreja

Corpo, rito,parola.
Il teatro di Pier Paolo Pasolini


07 dic

Antonio Panzuto

L’Odissea


09 dic


10 dic


11 dic

Tourneè

Leo Bassi

70 anni: Leo Bassi


14 dic

Tourneè


15 dic

Tourneè


16 dic

Teatro Koreja

Giardini di plastica


22 dic

La banda Osiris e Telmo Pievani

AQUADUEO_un pianeta molto liquido

Produzioni

Per fare un teatro di mani, pensieri, piedi e parole, di cuori, di occhi e di sogni

Nuova produzione

uno spettacolo di Koreja

Alessandro
un canto per la vita e le opere di Alessandro Leogrande

Alessandro è il racconto della vita, delle imprese, delle opere di un intellettuale straordinario. È racconto di un giovane che sceglie di tenere gli occhi aperti sulla realtà che lo circonda, di dedicare la propria vita a donare luce a quello che rimane oscuro e nascosto nei luoghi più terribili, d’impegnarsi a smontare gli stereotipi e le frasi fatte con cui allontaniamo da noi i drammi che percorrono il nostro presente, di stare sempre e comunque dalla parte degli “Ultimi”. Alessandro è Taranto. Alessandro è viaggio nei ghetti dei migranti, persi nelle campagne. È viaggio infaticabile nei luoghi delle frontiere e dei muri. Alessandro è meraviglia di fronte a un quadro. È pratica altissima di una “pietas” dello sguardo. Alessandro è un compagno di viaggio in questi tempi difficili, una fonte inesauribile d’ispirazione. Alessandro è teatro pulsante, dove memoria, presente e utopia non sopportano mai, come in tutta la sua opera, di essere separati.


di Gianluigi Gherzi e Fabrizio Saccomanno con Fabrizio Saccomanno , Barbara Petti , Emanuela Pisicchio, Maria Rosaria Ponzetta, Andjelka  Vulic regia Fabrizio Saccomanno cura del progetto e consulenza  artistica Salvatore Tramacere tecnici Mario Daniele, Alessandro  Cardinale coproduzione Ura Teatro  si ringrazia Feltrinelli Editore  grazie a Cecilia Bartoli, Mario Desiati, Emiliano Morreale e Laura  Scorrano un ringraziamento speciale a Maria Leogrande