Calendario

Maggio 2021

Non sono previsti spettacoli per il mese selezionato.

immagine di copertina Il Teatro ricorda Carla Fracci

Il Teatro ricorda Carla Fracci

Visioni
di Gigi Mangia

La storia artistica della danzatrice Carla Fracci, è la storia del teatro italiano nel Mondo.

La vita di Carla Fracci è cominciata in teatro, dove ha danzato da quando era ragazzina; il suo addio al teatro avverrà nel Foyer della scala, mentre i funerali si svolgeranno nella Chiesa di San Marco a Milano.

Ricorderemo la figura di Carla Fracci, il suo corpo elegantissimo, sempre vestita di bianco, la sua eleganza anche quando camminava nelle strade. Carla Fracci è stata il poeta di Euclide, perché la sua arte ha saputo disegnare lo spazio e, soprattutto, ha saputo mettere insieme la musica e la danza, il vedere e il sentire e, soprattutto, ha saputo entusiasmare la felicità della mente.

Carla Fracci rimarrà nella storia del teatro. La morte è fatta del vuoto che causa dolore, porta ad una parola, l’addio, la distanza dal corpo che, però, rimane nella memoria. Il teatro non dimentica, ma ricorda e quindi l’arte non si perde. Carla Fracci rimane nel teatro, ci insegnerà ancora a danzare e, soprattutto, ci insegnerà ad avere entusiasmo per la danza, un disegno ideale dello spazio dove la fantasia volteggia e non si ferma mai.

Foto Archivio Koreja

prossimi Appuntamenti

03 set

Maristella Martella/Compagnia Tarantarte

Veleno

08 set

Teatro Koreja

LàQua

27 set

Masque Teatro

Kiva