Calendario

Gennaio 2021


25 giu

Teatro Koreja/Babilonia Teatri

Dire fare baciare lettera testamento


26 giu

Teatro Koreja/Babilonia Teatri

Dire fare baciare lettera testamento


27 giu

Gennaro della Volpe in arte Raiz

Il bacio di Brianna


30 giu

Tourneè

immagine di copertina Teatro, Agorà della parola

Teatro, Agorà della parola

Visioni
di Gigi Mangia

Il 21 gennaio di cent’anni fa, a Livorno, nel Teatro
“Carlo Goldoni”, nasceva il Partito Comunista Italiano.

Il movimento operaio nelle fabbriche aveva vissuto il
biennio rosso (1919-1920) e aveva fatto esperienza dei limiti della politica e
vissuto il tormento del ruolo della politica nell’organizzazione della società,
svolto dagli intellettuali di cui Antonio Gramsci fu tra i primi maestri.

Il partito comunista nasceva in un teatro, nella casa
della cultura. Il teatro nella storia ha sempre rappresentato l’uomo, ha
accolto i suoi sogni, si è fatto carico della sua educazione e ha guidato la
sua emancipazione.

Il teatro, per le classi sociali deboli, è stato
sempre uno spazio libero e accessibile, è stato L’Agorà della parola, dove i
maestri hanno potuto insegnare agli oppressi, agli esclusi, come sognare una
vita migliore.

Nel ‘900, secolo dei totalitarismi e delle due grandi
guerre mondiali, il teatro è stato l’istituzione di riferimento, di riflessione
e di ricerca per vincere il tormento della cultura, che però, ha resistito al
nazifascismo e alla distruzione della violenza delle grandi guerre.

Il teatro non ha mai chiuso le sue porte all’uomo, ha
sempre favorito il suo bisogno di sapere e quello di essere ricercatore di
felicità nell’arte e con l’arte.

Per fare teatro bisogna conoscere l’uomo e bisogna
avere la capacità di accompagnare il suo cammino. I cent’anni di storia del
Partito Comunista, oggi profondamente cambiato, appartengono alla storia del
teatro, dove è nato, perché il tormento del ruolo della cultura nella società
non è finito, anzi, forse, si è fatto più complicato, più complesso e più impegnativo
rispetto al passato.

La chiusura dei teatri ha portato silenzio e ha fatto
diventare mute le città.

prossimi Appuntamenti

25, 26 giu

Teatro Koreja/Babilonia Teatri

Dire fare baciare lettera testamento

27 giu

Gennaro della Volpe in arte Raiz

Il bacio di Brianna

Koreja in tourneè