Calendario

Gennaio 2020


06 ott


07 ott


08 ott


10 ott

Fondazione Barba Varley

Dimostrazioni di lavoro-spettacolo


11 ott

Fondazione Barba Varley

Dimostrazioni di lavoro-spettacolo


12 ott

Fondazione Barba Varley

Dimostrazioni di lavoro-spettacolo


13 ott

Fondazione Barba Varley

Living Archive Floating Islands


21 ott

Teatro dei Borgia /Teatro Koreja

Il lavoro sul lavoro +Le donne


22 ott

Teatro dei Borgia /Teatro Koreja

Il lavoro sul lavoro +Le donne


25 ott


26 ott


30 ott

Teatro Koreja in collaborazione con Babilonia Teatri

Essere o non essere


31 ott

Teatro Koreja in collaborazione con Babilonia Teatri

Essere o non essere

Produzioni

Per fare un teatro di mani, pensieri, piedi e parole, di cuori, di occhi e di sogni

Una performance di Koreja

I giorni del grano

1/2 Seminario rappresentato sul pane nostro

foto I giorni del grano

I giorni del grano è una performance teatrale che racconta in maniera innovativa e multisensoriale la tradizione panificatoria del territorio delle Murge.

A dirigere la performance ci saranno due attori/apprendisti-fornai e voci registrate, musiche e ambienti sonori che gli spettatori ascolteranno attraverso cuffie wireless. Dopo aver indossato gli indumenti igienici monouso indispensabili per visitare un laboratorio alimentare, gli spettatori ascolteranno il 1/2 seminario rappresentato sul pane nostro, un racconto sul processo di lavorazione del pane a partire dagli ingredienti: farina, lievito madre, acqua e sale. Alla fine assaggeranno il pane e potranno portare a casa una porzione di pasta madre, il lievito naturale ricco di microorganismi autoctoni, con cui preparare un pane “che sa di Murgia”-

La performance della durata di 25 minuti, rivolta ad un numero massimo di 20 persone, può essere rappresentata più volte nell’arco della giornata.

Il progetto è stato selezionato nell’ambito di “Avviso pubblico per la selezione di proposte progettuali dei territori della Murgia barese e tarantina in vista di “Matera 2019” promosso dalla Regione Puglia.


testo di Paolo Pagliani  con Giorgia Cocozza, Andrea Listorti  consulenza artistica Salvatore Tramacere, Carlo Durante  voce finale di Peppino Piccolo  fotografie in scena Nicola Nuzzolese  tecnici Mario Daniele, Alessandro Cardinale